inspiring minds, shaping futures
inspiring minds, shaping futures

Perchè è utile leggere?

Kids Can, ha una biblioteca in lingua inglese, continuamente aggiornata, che contiene anche supporti visivi. Questa biblioteca vuole essere una risorsa per gli studenti e il suo scopo è quello di migliorare la capacità di lettura, il vocabolario e lo spelling.

 

Grazie alla school library gli studenti

  • si avvicinano alla lingua straniera in un contesto naturale;
  • costruiscono e ampliano il loro bagaglio lessicale;
  • accrescono la velocità e la fluidità della lettura;
  • riducono il livello di ansia nella comunicazione in lingua straniera;
  • aumentano il livello di motivazione e di partecipazione;
  • affrontano strutture linguistiche e morfo-sintattiche all’interno di contesti naturali e autentici.

Lettura: è utile che i genitori trovino, se possibile, qualche momento per leggere i libri in inglese (meglio se sono quelli della biblioteca della scuola) insieme ai bambini. È preferibile leggere una breve parte piuttosto che lunghi brani in un’unica volta. Per rendere la lettura più interessante grandi e piccoli potrebbero guardare la copertina e indovinare la storia o magari le parole che troveranno nel libro, o ancora potrebbero leggere insieme ad alta voce o alternarsi a seconda dei personaggi. Se il bambino vi chiede il significato dovete incoraggiarlo a desumerlo dal contesto. Di seguito troverete dei suggerimenti per leggere libri in Inglese.

  • Leggi qualsiasi cosa. Non importa se leggi il tuo libro preferito che leggevi da piccolo, oppure il giornale. Tuo figlio, vuole e ama sentire la tua voce che legge tutti i giorni.
  • Fai della lettura parte della tua routine quotidiana. Come lavarsi i denti o farsi il bagno prima di dormire, leggere deve essere parte integrante della vostra routine.
  • Fai delle domande mentre leggi. Rendi la lettura interattiva. Prova a fare delle domande tipo: “Cosa pensi che succederà dopo?” “Cosa significa questa parola?” “Quale personaggio è il tuo preferito?” “Qual è la tua parte preferita della storia?” Puoi anche far raccontare la storia a tuo figlio.
  • Se hai difficoltà a trovare il tempo di leggere a tuo figlio in modo regolare tutti i giorni, diventa creativo! Prova a leggere in un ristorante, mentre stai in fila in un negozio, mentre cucini, mentre sei in uno studio medico. Non importa dove sei: basta che trovi il tempo di leggere a tuo figlio.
  • Fallo in maniera divertente!  Assicurati che il tempo della lettura trascorso con tuo figlio, sia un momento che non veda l’ora che arrivi ogni giorno.
  • Devi essere tu, entusiasta di leggere. Tuo figlio sentirà il tuo stato d’ animo.
  • Usa le tue abilità di attore, per esempio: il tono della voce, l’espressione facciale e la tua volontà di far diventare viva la storia.
  • Scegli un libro che piaccia anche a te così da sentirti a tuo agio nel leggerlo. Devi leggere esattamente quello che dice il libro, non tradurre quello che c’ è scritto nella tua lingua madre.
  • Prova a condividere la lettura. Se tuo figlio conosce bene un libro particolare, prova a fare delle pause e fargli leggere o ricordare delle parole che tu non hai detto. Questo lo aiuterà a costruire la sua sicurezza. Se tuo figlio sceglie di essere silenzioso, non ti preoccupare. Sta sempre imparando, ad ogni parola che sente.
  • Scegli libri che contengano linguaggi vecchi e nuovi. È dimostrato che nei libri, molte conversazioni tra adulti contengono vocaboli avanzati. Questo significa che offrono una bellissima opportunità ai vostri figli di espandere la conoscenza delle parole.
  • Il ruolo del genitore nel raccontare le storie deve diminuire nel tempo, mentre il bambino migliora progressivamente la sua confidenza con la storia. Dopo di che i genitori sosterranno la lettura del figlio, aiutandolo quando necessario e lodandolo.
  • Una volta che il libro è stato letto, fai qualche secondo di silenzio. Ogni libro crea delle bellissime immagini che stimolano l’immaginazione del bambino. Dagli il tempo di terminare i suoi pensieri, prima d'iniziare un’altra attività.
  • Non aver paura di far vedere a tuo figlio che hai delle difficoltà. Ci possono essere delle parole nei libri che leggi, che non conosci e trovi difficoltà a pronunciare. Non ti preoccupare, fai del tuo meglio e tuo figlio sarà portato a fare la stessa cosa quando a leggere sarà lui.
  • Solo quando tuo figlio sarà diventato un lettore competente, lo potrai incoraggiare a leggere ad alta voce.

 

Buona Lettura!

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Kids Can S.r.l., via Ulpiano 29, Roma - CF e p.IVA 08037261008