inspiring minds, shaping futures
inspiring minds, shaping futures

Prove Invalsi di Inglese

Link Utili

Prove Invalsi Inglese Scuola Elementare

Le caratteristiche essenziali della prova INVALSI d'Inglese per la per la quinta primaria

  • è censuaria, ossia è rivolta a tutti gli allievi della V primaria;
  • verifica la comprensione della lettura (reading) e dell’ascolto (listening) ed è quindi focalizzata principalmente sulle competenze comunicative e non sugli aspetti formali della lingua (regole grammaticali, stilistiche, ecc.);
  • in base alle Indicazioni nazionali per il curricolo, è riferita al livello A1 del QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue);
  • somministrazione cartacea in una giornata distinta (3 maggio 2018) da quelle in cui si svolgono la prova di Italiano (9 maggio 2018) e quella di Matematica (11 maggio 2018).
     

 

La prova ha le seguenti caratteristiche:

La prova INVALSI d’Inglese si compone di due parti:

 

Parte 1 ‐ comprensione della lettura (reading):

  • durata: 30 minuti,
  • 3‐4 compiti (task),
  • ogni task è formato da un testo della lunghezza massima di 110 parole al quale sono associate domande di comprensione (da un minimo di 3 a un massimo di 8);
  •  tipologia di lettura: 
    • lettura veloce selettiva (quick selective reading) per cogliere significato globale/ informazioni specifiche, 
    • lettura attenta (careful reading) per comprendere le idee principali;
  • tipologia di testi: testi autentici, continui e discontinui, riconducibili ai descrittori di lettura del QCER per il livello A1 con contenuti familiari per allievi di V primaria; 
  • tipologia di domande: a risposta multipla, a risposta aperta breve (massimo 4 parole), a risposta Vero /Falso/Non Dato (True/False/Not Given), a collegamento (matching); 

 

Parte 2 ‐ comprensione dell’ascolto (listening):

  • durata: 30 minuti,
  • 3‐4 compiti (task),
  • ogni task è formato da un brano in Inglese della durata massima di 2 minuti con domande di comprensione (da un minimo di 3 a un massimo di 8) alle quali l’allievo deve rispondere sul proprio fascicolo cartaceo,
  • tipologia di ascolto:
    • ascolto veloce selettivo (quick selective listening) per cogliere significato globale/informazioni specifiche,
    • ascolto attento (careful listening) per comprendere le idee principali;
  • tipologia di brani per l’ascolto: brani autentici, riconducibili ai descrittori di ascolto del QCER per il livello A1 con contenuti familiari per allievi di V primaria;
  • tipologia di domande: a risposta multipla, a risposta aperta breve (massimo 4 parole), a collegamento (matching). 

 

Ogni task è preceduto da specifiche istruzioni, che presentano le seguenti caratteristiche: 

 

  • sono scritte in Inglese e formulate con una terminologia e una modalità corrispondente al livello A1 del QCER;
  • standardizzate: ogni tipologia di task, sia di reading sia di listening, è accompagnata da istruzioni che hanno sempre la stessa formulazione, resa disponibile sul sito dell’INVALSI insieme alla pubblicazione degli esempi (sample) per ogni tipo di task (entro il 31.01.2018)

 

Prove Invalsi Inglese Scuola Media

Le caratteristiche essenziali della prova INVALSI d'Inglese per la Secondaria di Primo Grado

  • Le prove saranno costituite da 3/4 compiti (task) per accertare la comprensione  della lettura (reading) e dell’ascolto (listening).
  • I testi e gli ascolti proposti faranno riferimento a situazioni reali.
  • Gli ascolti potranno essere ripetibili o meno, a seconda dei casi.
  • Le prove INVALSI per le 3° Media copriranno due livelli: A1-A2.
  • Il tempo previsto per le prove sarà di 90 minuti  complessivi, di cui metà dedicato al listening e metà al reading.

 

La prova ha le seguenti caratteristiche:
 

  • è indirizzata a tutti gli allievi della III secondaria di primo grado;

  • è una prova bilivello (A1 e A2);

  • è composta da due parti per accertare la comprensione della lettura (reading) e dell’ascolto (listening);

  • è computer based (CBT) e viene somministrata dal 4 aprile 2018 al 21 aprile 2018.

  • per gli allievi disabili e con DSA saranno previste misure compensative (tempo aggiuntivo) e dispensative (dell’intera prova o di una delle due parti).

  • la durata è di 90 minuti (40 minuti per il reading, 40 minuti per il listening, con 10 minuti di pausa tra i due).

Reading (Parte 1)

  • La prova è formata da 3-4 compiti (task). Ogni task è costituito da un testo di massimo 110 parole (A1) o 220 parole (A2) associato a domande di comprensione.

  • Sono possibili diverse tipologie di domande: risposta multipla, risposta aperta breve (max 4 parole), vero/falso, a collegamento.

  • Due tipologie: lettura veloce selettiva (quick selective reading); lettura attenta (careful reading).

  • Durata complessiva del reading: 40 minuti.

Listening (Parte 2)

  • La prova è costituita da 3-4 compiti (task). Ogni task è formato da  da un brano in inglese (livello A1 o A2) della durata massima di 2 minuti con da 3 a 8 domande per accertare la  comprensione.

  • Due tipologie: ascolto veloce selettivo (quick selective listening); ascolto attento (careful listening)

  • I brani proposti sono autentici e riconducibili ai livelli QCER.

  • Diverse tipologie di domande: risposta multipla, risposta aperta breve (max 4 parole) , a collegamento

  • Ogni singolo task è strutturato in questo modo:

  • una fase di ascolto e lettura delle istruzioni;

  • pausa di 20 secondi in cui l’allievo visiona le domande;

  • primo ascolto;

  • 5 secondi di pausa;

  • secondo ascolto;

  • 20 secondi per il completamento della verifica.

  • Durata complessiva del listening: 40 minuti.

Come sarà organizzato

  • Ogni task (reading e listening) è accompagnate da istruzioni standardizzate fornite da INVALSI,

  • La prova non viene svolta simultaneamente. per tutti gli allievi.

  • La prova è diversa per ciascun allievo (estrazione di domande da un ampio repertorio di item mantenendo uguale difficoltà e struttura.

  • A livello di singolo allievo la somministrazione delle 3 prove Invalsi (Italiano, matematica e inglese) può avvenire in tre giorni distinti (soluzione consigliata), in due giorni o in una sola giornata.

  • La correzione delle prove è totalmente centralizzata e non è richiesto alcun intervento da parte dei docenti.

  • La trasmissione dei dati all’INVALSI è automatica (senza intervento da parte del personale  della scuola) e contestuale (alla chiusura della prova da parte dello studente o all’esaurimento del tempo massimo)

  • Gli esiti confluiranno nella certificazione delle competenze (4 livelli per reading, 4 livelli per il listening) secondo i criteri dell’art 9 del D. Lgs. (62/2017 e dell’art. 4 del D.M. 742/2017).

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Kids Can S.r.l., via Ulpiano 29, Roma - CF e p.IVA 08037261008